Categoria: Casa Rende

Sold out il primo “Weekend a Casa Rende”. Oltre 350 bambini ma anche temi di attualità

RENDE – Ha avuto un grande successo il primo “Weekend a Casa Rende”. Due giorni in cui si sono intersecati eventi differenti che hanno trasformato la struttura del “Marco Lorenzon” in un punto di aggregazione importante che ha accolto tante famiglie e oltre 350 bambini che hanno, con il loro entusiasmo e la voglia di giocare e divertirsi, contagiato quanti hanno partecipato alla manifestazione. Eventi ludici ma anche momenti di riflessione con il convegno “mettiamo fuorigioco il bullismo”  in cui esperti del settore, la psicologa Anna Florio e il il vicequestore Cannataro, hanno relazionato su un tema di grande attualità. A fare da padrone di casa il presidente del Rende calcio Fabio Coscarella che insieme al sindaco Marcello Manna hanno rappresentato il successo del progetto “Casa Rende”. Poi occhi puntati sul quadrangolare tra Rende calcio, che si è aggiudicato il trofeo, Comune di Rende, Polizia di Stato e Medici. La giornata di domenica è invece stata caratterizzata dall’invasione gioiosa di oltre 350 bambini provenienti da tutte le scuole primarie della città di Rende. Calcio, giochi di strada, animazione e musica hanno accompagnato una mattinata in cui la spensieratezza e le urla gioiose l’hanno fatta da padrone. Un’idea vincente che sicuramente verrà riproposta in futuro per legare sempre di più “Casa Rende” alla rendesità.

0
0