Categoria: Casa Rende

Summer Camp

Sport, giochi e divertimento! Un’estate a “7 ESSE”
dal 12 giugno al 28 luglio 2017 – Stadio “Marco Lorenzon” – CASA RENDE

aperto a bambine e bambini dai 6 ai 14 anni

Coinvolgente divertimento e innumerevoli giochi di squadra, avvincenti percorsi educativo-didattici e visite guidate di gruppo, sana alimentazione e salutare esercizio fisico: sarà davvero un’estate speciale quella a Casa Rende.

Abbiamo pensato ad un’estate “large” per bambine e bambini, un’estate a “7 ESSE”: sette settimane di sport, svago, salute, socializzazione e studio.

Dal lunedì al venerdì, il “Marco Lorenzon” – Casa Rende offrirà i suoi nuovi spazi e i suoi riqualificati ambienti al divertimento: ampia area parcheggio, due campi di calcio a disposizione (in erba naturale e in sintetico di ultima generazione), spogliatoi confortevoli, bar all’aperto, sala mensa, aule studio e laboratori didattici, due grandi tensostrutture, due minibus-navetta, un pullman da 54 posti.

E poi una squadra forte e di qualità: di animatori, tutor, istruttori, collaboratori.

Diverse saranno le attività che proporremo, che mireranno ad equilibrare momenti ludici ed educativi, come non mancheranno le visite guidate settimanali.

Ampia, inoltre, sarà la possibilità di usufruire di pacchetti diversi: giornalieri (mezza o intera giornata), settimanali e mensili.

Giornata tipo (da lunedì a vernerdì)

Pacchetto “Primo tempo”

Ore 8:00 – 9:00
Accoglienza

Ore 9:00 – 10:30
Attività ludico-sportive
Calcio creativo
(lo sparviero, scoiattolo e cacciatore, palla prigioniera, il doganiere, il guastafeste, l’isola del tesoro e tanto tanto altro ancora)
Pallavolo
Basket
Atletica
Ping Pong

Ore 10:30 – 11:00
“Pausa merenda frutta a km zero”

Ore 11:00 – 13:00
Attività ludico-artistiche
Giochi “bagnati”
Giochi tradizionali con tutor inglese
(tiro alla fune, gara con i sacchi, “a pignata”, caccia al tesoro e tanto tanto altro ancora)
Fine “primo tempo”

pacchetto “Secondo tempo”

Ore 13:00 – 14:00
“Pausa pranzo”

Ore 14:00 – 16:00
Laboratori creativi (bricolage, riciclo, ecc.)
Giochi di società
Calcio balilla – ping pong
Studio assistito: compiti delle vacanze

Ore 16:00
“Fischio finale”

Servizi Inclusi nel pacchetto base
Assicurazione
Assistenza al gioco con personale qualificato
Assistenza al gioco in lingua inglese
Pausa merenda con frutta a km zero
Laboratori didattici
Servizi a scelta
Servizio navetta
Una visita guidata a settimana
(con pullman della 1ª squadra)
Servizio mensa
Studio assistito
Servizio bar

PER INFORMAZIONI:
Sig. Roberto Pecori
Segreterio Rende Calcio 1968
tel. 0984 46 62 58 – 392 06 27 116

Sig.ra Paola Aceto
Responsabile scuola calcio e settore giovanile, Rende Calcio
tel. 393 89 54 122

Sig. Alessandro Greco
Responsabile tecnico pre-agonistica
tel. 340 91 55 161

Sig. Stefano Tocci
Segreterio settore giovanile e responsabile rapporti con la FIGC
tel. 345 088 27 24

www.asdssrende.it • www.casarende.it
facebook: rende calcio • casa rende
email: rendecalcio1968@libero.it

0
0

Progetto contro il bullismo, il sindaco Manna riceve in comune il presidente del Rende Calcio Fabio Coscarella e Paola Aceto responsabile del settore giovanile

RENDE (COSENZA) – Questa mattina al comune di Rende ho ricevuto il presidente del Rende Calcio Fabio Coscarella in compagnia di Paola Aceto, responsabile del settore giovanile, e le dirigenti scolastiche delle scuole primarie di Rende. L’occasione dell’incontro è stato il sorteggio per un premio in denaro che darà il via ad un progetto contro il bullismo nelle scuole.

Continue reading “Progetto contro il bullismo, il sindaco Manna riceve in comune il presidente del Rende Calcio Fabio Coscarella e Paola Aceto responsabile del settore giovanile”

0
0

Sold out il primo “Weekend a Casa Rende”. Oltre 350 bambini ma anche temi di attualità

RENDE – Ha avuto un grande successo il primo “Weekend a Casa Rende”. Due giorni in cui si sono intersecati eventi differenti che hanno trasformato la struttura del “Marco Lorenzon” in un punto di aggregazione importante che ha accolto tante famiglie e oltre 350 bambini che hanno, con il loro entusiasmo e la voglia di giocare e divertirsi, contagiato quanti hanno partecipato alla manifestazione. Eventi ludici ma anche momenti di riflessione con il convegno “mettiamo fuorigioco il bullismo”  in cui esperti del settore, la psicologa Anna Florio e il il vicequestore Cannataro, hanno relazionato su un tema di grande attualità. A fare da padrone di casa il presidente del Rende calcio Fabio Coscarella che insieme al sindaco Marcello Manna hanno rappresentato il successo del progetto “Casa Rende”. Poi occhi puntati sul quadrangolare tra Rende calcio, che si è aggiudicato il trofeo, Comune di Rende, Polizia di Stato e Medici. La giornata di domenica è invece stata caratterizzata dall’invasione gioiosa di oltre 350 bambini provenienti da tutte le scuole primarie della città di Rende. Calcio, giochi di strada, animazione e musica hanno accompagnato una mattinata in cui la spensieratezza e le urla gioiose l’hanno fatta da padrone. Un’idea vincente che sicuramente verrà riproposta in futuro per legare sempre di più “Casa Rende” alla rendesità.

0
0