Categoria: news

“Casa Rende” apre le porte alla categoria Esordienti

RENDE – “Casa Rende” apre le porte alla categoria Esordienti. Tutti i ragazzi nati dal 1 gennaio del 2005 e al 31 dicembre del 2006 sono invitati a visitare la struttura del “Marco Lorenzon” per sostenere una serie di allenamenti. 

Sono state fissate le seguenti date:

  • martedì 22 agosto alle ore 19
  • giovedì 24 agosto alle ore 19
0
0

Il Rende calcio presenta le nuove maglie accolto dall’entusiasmo di Paola

PAOLA (CS) – La prima tappa del tour itinerante del Rende Calcio è stata salutata con calore e partecipazione dalla comunità di Paola che ha gremito Piazza del Popolo facendo sentire vicinanza e stima nei confronti dei colori biancorossi. Un gemellaggio che ha coinvolto anche le istituzioni con i due sindaci, Roberto Perrotta e Marcello Manna, che hanno voluto ribadire l’importanza della partnership pubblico-privato anche nel mondo del calcio. E’ stata inoltre consolidata un’altra importante sinergia, quella tra il rende Calcio e L’Erreà Sport che ha voluto inserire Paola nel suo tour internazionale. L’occasione è servita al presidente Fabio Coscarella e al direttore dell’Erreà Sport Moreno Bertazzo per rilanciare l’iniziativa della maglia celebrativa che il Rende indosserà alla prima di campionato nel derby contro la Reggina e che successivamente verrà messa in vendita. Il ricavato sarà interamente devoluto al reparto di pediatria dell’ospedale “Annunziata” di Cosenza. La serata, condotta da Fabio D’Ippolito, si è conclusa con la presentazione delle maglie ufficiali: oltre alla classica biancorossa a strisce orizzontali sono state presentate la nera e la bianca. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

0
0

Il Rende si assicura l’esperto Porcaro per blindare la difesa

RENDE – Il Rende Calcio comunica di aver trovato l’accordo con l’esperto difensore Pasquale Porcaro, classe 88, che da ieri è già a disposizione del tecnico Trocini. Un elemento di provata esperienza che va ad irrobustire la difesa biancorossa in vista dell’inizio del campionato di serie C che vedrà il Rende, nell’esordio stagionale, ospitare nel derby calabrese la Reggina.

Nell’ultima stagione Porcaro ha vestito la maglia della Sicula Leonzio portando a casa 27 presenze ed un gol e centrando la promozione diretta. In passato ha avuto anche esperienze in serie C cone le maglie di Aversa Normanna, Melfi, Avellino, Gela e Potenza. In carriera ha anche segnato 9 reti.

«Sono molto contento di poter indossare la maglia del Rende – afferma Porcaro – So di essere arrivato in una società che vuole fare le cose per bene e farò di tutto per mettere a disposizione del tecnico e della squadra la mia esperienza e il mio impegno per far si che il sogno della serie C duri il più a lungo possibile». 

0
0

Il Rende si è assicurato l’attaccante Gabriele Novello

RENDE – Il Rende Calcio comunica di aver perfezionato l’arrivo in maglia biancorossa dell’attaccante Gabriele Novello, classe ’98 che si sta già allenando agli ordini del tecnico Trocini. In passato ha vestito le maglie della Palmese, della formazione Primavera della Ternana per poi passare lo scorso gennaio al Mons Calpe formazione che milita nella Gibraltar Premier Division, la massima divisione del campionato di Gibilterra.

1
0

Le condoglianze del Rende Calcio alla famiglia Logiudice

RENDE – Il Rende Calcio esprime le più sincere condoglianze al direttore  sportivo Pasquale Logiudice per il grave lutto che lo ha colpito con la prematura perdita della moglie Francesca.

Il presidente Fabio Coscarella e tutte le componenti societarie si stringono intorno alle famiglie Logiudice e Molinari in questo momento di profondo dolore.

 

0
0

Il Rende si aggiudica il triangolare contro Amantea e Promosport

LAMEZIA TERME (CZ) – Il Rende si aggiudica il triangolare contro Amantea e Promosport, formazioni rispettivamente di Eccellenza e Promozione calabrese. Un test utile al tecnico Trocini per testare lo stato di forma della squadra a tredici giorni dall’inizio del campionato di Serie C e a ridosso dell’inizio del triangolare di Coppa Italia che vedrà i biancorossi opposti a Reggina e Catanzaro. 

Questi i tabellini delle partite giocate oggi pomeriggio.

Rende-Amantea 2-0
RENDE (3-5-2): Forte; Sanzone Coppola Pambianchi; Felleca Rossini Boscaglia Gigliotti Blaze; Ricciardo Actis Goretta. All: Trocini
AMANTEA (4-3-3): Carbone (Sesti); D’Angelo Miceli Perciavalle Muraca; Curcio Crucitti Miraglia; Tucci Gagliardi Caliò. All: Caruso
MARCATORI: 4’ Ricciardo (R), 32’ Blaze (R)

LAMEZIA TERME (CZ) – Una buona sgambata per il Rende con il tecnico Trocini che ha avuto l’opportunità di provare alcune soluzioni tattiche in vista dell’esordio in Coppa Italia di serie C e soprattutto in chiave campionato. Interessante l’esperimento Felleca schierato quinto di destra a centrocampo. Buone indicazioni sono arrivate anche da Gigliotti posizionato nel ruolo di interno di sinistra. In attacco spazio alla coppia Ricciardo-Actis Goretta che ha provato ad affinare l’intesa.
Ben messa in campo l’Amantea di Caruso, formazione che milita nel campionato di Eccellenza, che nonostante i carichi di lavoro, ha cercato di tenere botta soprattutto in mezzo al campo. Di Ricciardo e Blaze le reti che hanno deciso il primo mini-match.

Rende-Promosport 2-0
RENDE (3-5-2): De Brasi; Germinio Coppola Pambianchi (Marchio); Viteritti Gigliotti (Godano) Laaribi Rossini (Boscaglia) Vivacqua, Ricciardo (Novello) Actis Goretta (Caligiuri). All: Trocini
PROMOSPORT (3-4-3): Caratozzolo; Longo De Nisi Saladino; Torcasio Decio Strangis Villella; Gualtieri (Gallo) Panuccio Gullo. All: Gabriele
MARCATORI: 8’ Actis Goretta (R), 39’ Coppola (R)

LAMEZIA TERME (CZ) – Nella seconda mini-partita sono quattro i cambi operati da Trocini. Germinio ha preso il posto di Sanzone in difesa. Laaribi in mezzo al campo è stato posizionato davanti alla difesa con il doppio cambio sugli esterni di centrocampo: Viteritti a destra e Vivacqua a sinistra. A sbloccare il risultato Actis Goretta che ha sfruttato un’incertezza difensiva della Promosport, formazione che milita nel campionato di Promozione. A chiudere i conti un colpo di testa di Coppola che devia in rete un angolo di Godano che arriva prima di un legno colpito da Vivacqua dal limite dell’area.

0
0

A “Casa Rende” stage Giovanissimi venerdì 18 agosto

RENDE – Il Rende calcio comunica che venerdì 18 agosto, con inizio fissato per le ore 9,30, nella struttura di “Casa Rende” si svolgerà uno  stage per la categoria Giovanissimi riservato a ragazzi nati negli anni 2003 e 2004. Tutti coloro che intendono partecipare dovranno essere muniti di certificato medico in corso di validità e accompagnati da un genitore.

Si prega di voler dare conferma di partecipazione contattando i numeri 3938954122 e 3450882724

 

0
0

Rende in Lega Pro. Presidente Coscarella: «Riconosciuta condotta trasparente e cristallina»

RENDE – Il Rende calcio deve essere ripescato in Lega Pro – Serie C. E’ quanto ha stabilito il Collegio di Garanzia del Coni, massimo organo di giustizia sportiva, che ha accolto il ricorso della società ordinando alla FIGC e alla Lega Pro di iscrivere il nostro club al prossimo campionato di Serie C.

«Siamo felici che il massimo organo di giustizia sportiva abbia riconosciuto la condotta trasparente e cristallina del Rende calcio – dice il presidente Fabio Coscarella – La Lega Pro è il giusto premio per il lavoro che abbiamo portato avanti in questi anni. I nostri sacrifici sono stati ripagati grazie ad un progetto ben strutturato, che step dopo step, ci ha consentito di coronare quella che all’inizio sembrava un’utopia e adesso è una straordinaria realtà».

La società ha dimostrato che con la programmazione e le idee chiare si possono raggiungere risultati entusiasmanti. La costruzione della nuova struttura ha accompagnato l’evoluzione della cifra tecnica della squadra che dal 27 agosto difenderà i colori biancorossi in giro per l’Italia.
«Questo traguardo, che dedico interamente ai miei figli nonché i due primi tifosi del Rende, Giampiero e Gabriele, è frutto della caparbietà e della lungimiranza di un percorso importante – prosegue il numero uno biancorosso – Siamo consapevoli che non si tratta di un punto d’arrivo. Adesso società e squadra aspettano il supporto e il calore di città e tifoseria per difendere un patrimonio che è di tutti. Perché solo con un grande entusiasmo si possono raggiungere traguardi impensabili». 

Il numero uno del Rende chiude con un ringraziamento «al segretario regionale del Pd onorevole Ernesto Magorno e all’onorevole Carlo Guccione per la forte vicinanza espressa in maniera privata nel corso di questi giorni delicati».

Il Rende calcio, in quella che è una giornata storica per i colori biancorossi, vuole ringraziare gli avvocati Eduardo Chiacchio e Michele Cozzone per quanto fatto e per il grande risultato ottenuto.
«Sono molto soddisfatto per la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni – dice l’avvocato Chiacchio – che ha dato piena ragione alle tesi della società e del presidente Fabio Coscarella».

3
1

Il Rende è ufficialmente in Lega Pro. Accolto il ricorso della società

RENDE – Il Rende calcio è stato ripescato in Lega Pro. Il ricorso presentato dall’avvocato Eduardo Chiacchio è stato accolto dal Collegio di Garanzia del Coni che ha di fatto decretato il reinserimento della società biancorossa in Lega Pro. E’ stata, dunque, premiata la perseveranza e la caparbietà del presidente Fabio Coscarella che non ha mai perso la speranza di far prevalere la correttezza e la limpidezza del percorso intrapreso in questi anni. Di seguito la decisione del Collegio di Garanzia del Coni.

«La Prima Sezione del Collegio di Garanzia, presieduta dal professor Sanino, al termine dell‘udienza tenutasi oggi, ha accolto il ricorso della società Rende Calcio 1968 e, per l’effetto, ha ordinato alla FIGC e alla Lega Pro, ciascuna per le proprie competenze, previa concessione della Licenza Nazionale, l’iscrizione della società ricorrente al campionato di Lega Pro – Serie C, per la stagione sportiva 2017/2018».

3
1

Il Rende calcio presenta ricorso al Collegio di Garanzia del Coni

RENDE – Il Rende Calcio, in merito alla non accettazione della domanda di ripescaggio in Lega Pro, comunica che dopo aver valutato la posizione di concerto con i legali della società, ha deciso di depositare il ricorso al Collegio di Garanzia del Coni.
La società è inoltre intenzionata a far valere nelle sedi opportune le sue argomentazioni mettendo in campo tutte le energie possibili per ristabilire il giusto corso delle cose

6
0