Esclusione Lega Pro, si aspettano le motivazioni prima di fare ricorso

RENDE – Il Rende Calcio, nel prendere atto della non ammissione in Lega Pro decretata dal Consiglio Federale che si è svolto venerdì 4 agosto, resta in attesa di conoscere le motivazioni che hanno portato a tale decisione.
Nel contempo il presidente Fabio Coscarella è in viaggio per Napoli dove è previsto in serata un incontro con i legali della società per decidere, dopo aver preso visione delle motivazioni inerenti il non accoglimento della domanda di ripescaggio, se presentare ricorso al Collegio di Garanzia del Coni.

2
2

Commenta...