Categoria: Prima Squadra

Il sindaco Manna si schiera al fianco del Rende Calcio

RENDE – Non sarà da solo il Rende Calcio nel percorso legale che ha deciso di intraprendere dopo la non ammissione in Lega Pro.
A sostegno della società biancorossa e del presidente Fabio Coscarella che sta già lavorando per individuare i termini del ricorso da presentare al Consiglio di Garanzia del Coni, scende in campo anche il sindaco della città Marcello Manna che di concerto con gli avvocati della società e il presidente Coscarella sta valutando tutte le opportune iniziative anche di natura istituzionale da portare avanti in questo delicato momento per tutelare la squadra di calcio e salvaguardare un patrimonio di tutti i rendesi.

0
0

Esclusione Lega Pro, si aspettano le motivazioni prima di fare ricorso

RENDE – Il Rende Calcio, nel prendere atto della non ammissione in Lega Pro decretata dal Consiglio Federale che si è svolto venerdì 4 agosto, resta in attesa di conoscere le motivazioni che hanno portato a tale decisione.
Nel contempo il presidente Fabio Coscarella è in viaggio per Napoli dove è previsto in serata un incontro con i legali della società per decidere, dopo aver preso visione delle motivazioni inerenti il non accoglimento della domanda di ripescaggio, se presentare ricorso al Collegio di Garanzia del Coni.

2
2

Tim Cup, non basta Actis Goretta. Rende eliminato solo ai supplementari

PADOVA-RENDE 2-1

PADOVA (4-3-1-2): Bindi; Madonna, Ravanelli, Russo, Cappelletti; Mandorlini, De Risio (28′ st Serena), Pulzetti; Candido (45′ st Mazzocco); Marcandella, Capello (15′ st Chinellato). In panchina: Merelli, Sbraga, Scevola, Chajari, Cisco, Boscolo Bisto, Burigana. All. Bisoli

RENDE (3-5-2): De Brasi; Sanzone, Pambianchi, Marchio; Viteritti (8′ sts Godano), Gigliotti (42′ st Boscaglia), Laaribi, Rossini, Blaze; Vivacqua, Actis Goretta (31′ st Ricciardo). In panchina: Forte, Coppola, Germinio, Piromallo. All. Trocini.

ARBITRO: Perotti di Legnano

MARCATORI: 3′ pt e 4’ sts Marcandella (P), 34′ pt Actis Goretta (R, rig)

NOTE: Spettatori 1336 di cui 15 provenienti da Rende. Ammoniti: De Risio, Mandorlini, Laaribi. Angoli 4-3 in favore del Padova. Recuperi 1′ pt, 3′ st, 1′ pts, 1′ sts

PADOVA –  E’ il Padova con una doppietta di Marcandella a staccare il lasciapassare per il secondo turno di Tim Cup. Il Rende nonostante una rete del solito Actis Goretta, in gol dagli undici metri, e una partita tatticamente perfetta giocata a buoni ritmi, saluta la competizione nazionale soltanto dopo i tempi supplementari. Per larghi tratti della seconda frazione la formazione di Trocini è stata padrone del campo ma non è riuscita a trovare il colpo del ko. 

0
5

Tim Cup, sono 18 i convocati per la gara contro il Padova

RENDE – In occasione del primo turno eliminatorio di Tim Cup contro il Padova in programma domani alle ore 20,30 allo stadio “Euganeo”, il tecnico Bruno Trocini ha convocato 18 giocatori.

PORTIERI: De Brasi (95), Forte

DIFENSORI: Pambianchi, Marchio, Coppola (97), Sanzone (97), Germinio (98)

CENTROCAMPISTI: Rossini, Piromallo, Laaribi, Blaze, Viteritti, Boscaglia (96), Gigliotti, Godano (97)

ATTACCANTI: Ricciardo, Actis Goretta, Vivacqua

1
1

Rende in campo con maglia celebrativa per sostenere il reparto di pediatria dell’Annunziata

RENDE – Il Rende calcio scende in campo per sostenere il reparto di pediatria dell’ospedale “Annunziata” di Cosenza diretto dal dottor Domenico Sperlì che ha accolto in maniera entusiasta l’iniziativa presentata dal presidente Fabio Coscarella e dal main sponsor Calabra Maceri rappresentata dall’amministratore Crescenzo Pellegrino. 

In accordo con lo sponsor tecnico Erreà Sport, in occasione del match che segnerà il ritorno in Lega Pro dopo un terzo di secolo, verrà utilizzata una maglia celebrativa appositamente disegnata che sarà poi messa in vendita con l’intero ricavato che la società biancorossa devolverà al reparto di pediatria.

L’idea nasce dalla sinergia, prima personale e poi commerciale, che si è creata tra il presidente del Rende calcio Fabio Coscarella e il responsabile commerciale dell’Erreà Sport Moreno Bertazzo che insieme hanno deciso di dare il via a questa iniziativa solidale. Il rapporto di collaborazione consolidatosi nel corso di questi mesi tra il Rende calcio e l’Erreà Sport rappresenta un punto di partenza verso obiettivi sempre più ambiziosi in campo e nel sociale.

«È un’iniziativa di cui andiamo particolarmente fieri – dice il presidente Coscarella – Insieme all’Erreà Sport e alla sensibilità dei nostri tifosi vogliamo dare un piccolo ma significativo aiuto a chi quotidianamente si prende cura dei bambini». 

1
0

Tim Cup, modalità di acquisto dei tagliandi e questione “tessera del tifoso”

RENDE – In occasione della gara di Tim Cup in programma domenica 30 luglio alle ore 20,30 allo stadio “Euganeo” si comunica che i tagliandi relativi al settore ospiti (mille in totale) sono già in vendita da oggi e rimarranno a disposizione fino alle 19 di sabato 29 luglio presso i punti vendita del circuito TICKETONE della Calabria. Il prezzo è di 7 euro (+ commissioni).

Inoltre salvo diverse disposizioni degli organi preposti alla sicurezza dello stadio (Prefettura e Questura), i biglietti saranno acquistabili anche il giorno della gara al prezzo di 8 euro presso la biglietteria Nord dello stadio “Euganeo” dalle ore 19,30 alle ore 20,30.

L’ingresso è gratuito per i nati dal 01/01/ 2003 in poi senza biglietto ma esibendo un documento d’identità valido all’ingresso.

Per quanto concerne la questione TESSERA DEL TIFOSO è stato stabilito che per gli incontri del 1° turno di Tim Cup che vedono impegnate in trasferta squadre iscritte al campionato della LND, con particolare riferimento ai supporter ospiti, non si applica il programma della TESSERA DEL TIFOSO, rimanendo invece fermi gli obblighi connessi alla nominatività dei titoli di accesso.

0
1

Il Rende blinda la porta: preso l’esperto pipelet Forte

RENDE – Il Rende calcio comunica di aver trovato l’accordo con il portiere Francesco Forte, classe 91, che da oggi sarà a disposizione del tecnico Bruno Trocini nel ritiro di Villaggio Palumbo.

Forte, nativo di Campora San Giovanni, ha alle spalle un curriculum importante con 233 presenze nei campionati professionistici divisi tra la vecchia serie C2 e l’attuale Lega Pro e 16 gettoni in serie D. A lui la società ha deciso di affidare le chiavi della porta biancorossa vista la grande esperienza maturata nel corso degli anni e soprattutto l’affidabilità tra i pali. 

Cresciuto calcisticamente nella Vigor Lamezia, successivamente ha indossato le maglie di Gavorrano, Aversa Normanna e Maceratese con cui ha disputato gli ultimi due campionati di Lega Pro.

«Sono molto felice di aver fatto questa scelta, da subito abbiamo trovato unità di vedute con il presidente tanto che la trattativa è stata chiusa in pochi minuti. Non vedo l’ora di mettermi a disposizione del mister e conoscere i nuovi compagni con la promessa che non mancherà mai il massimo impegno e la massima serietà. Voglio dare il mio contributo al ritorno del Rende nei professionisti».

Felice per l’esito della trattativa il presidente del Rende calcio Fabio Coscarella che non nasconde una certa soddisfazione. 

«L’ingaggio di Forte si inquadra non solo nell’ottica di potenziamento della squadra in vista del torneo di Lega Pro ma anche nella volontà di far indossare la maglia biancorossa a calciatori che provengono dal nostro territorio che ben si sposano con la filosofia del Rende Calcio. Siamo convinti di aver preso un giocatore che darà un contributo importante in termini di esperienza e affidabilità».  

1
1

Colpo del Rende, preso l’attaccante Giovanni Ricciardo

RENDE – Il Rende Calcio comunica di aver trovato l’accordo con l’attaccante siciliano Giovanni Ricciardo che da oggi è a disposizione del tecnico Bruno Trocini nel ritiro di Villaggio Palumbo. Ricciardo in carriera ha vestito le maglie di Igea Virtus, Villa Cidrese, Milazzo, Fondi, Matera, Casale, Melfi, Casertana, Nardò, Siracusa e Sicula Leonzio collezionando 216 presenze in serie C, 53 in serie D e mettendo a segno 70 reti.

0
0

Tim Cup, Padova-Rende si giocherà alle 20,30

RENDE – Deciso l’orario per la gara di esordio di Tim Cup Padova-Rende. Allo stadio “Euganeo” il fischio d’inizio è stato fissato per le ore 20,30 di domenica 30 luglio. La vincente affronterà nel secondo turno, in programma domenica 6 agosto il Brescia.

 

0
0