Stadio Marco Lorenzon

Lo stadio è stato naugurato nel 1971 e nel 1977 fu intitolato alla memoria di Marco Lorenzon, calciatore del Rende morto in un incidente stradale.

Lo stadio è formato da quattro tribune, una coperta, una scoperta ed altre due laterali, ed una curva, costruita nel 1978. Si presenta con 105 metri di lunghezza e 65 di larghezza. È presente l’impianto di illuminazione.


Storia
L’odierno stadio Marco Lorenzon nasce nel 1971 nella parte nuova di Rende, in piena espansione edilizia; fino ad allora le squadre di Rende si erano adattate ai campi sportivi esistenti sul territorio, in particolare quello (oggi non più esistente) nei pressi del cimitero, alle porte del centro storico. Lo stadio ha un campo di dimensioni regolamentari per i campionati professionistici (sebbene il giovanissimo Rende militi nei tornei regionali) ed una tribuna scoperta, l’odierna tribuna A; Alle spalle della tribuna sono presenti un campo per gli allenamenti e due campi da tennis. La costante ascesa del Rende fa sì che presto quella tribuna sia inadeguata a contenere il sempre crescente numero di appassionati, pertanto nel 1976 viene realizzata la copertura e viene costruita, lato Via Ciro Menotti, la tribuna B, originariamente definita “distinti” e presto destinata a diventare il covo della tifoseria più calda.

Al 1977 risale l’intitolazione a Marco Lorenzon.


Partite celebri
1977
Rende –  Atalanta (0-4)
Partita inaugurale allo stadio sotto la denominazione di “Stadio Marco Lorenzon di Rende”

1978
Rende –  Vittoria (2-0)
Partita che decise la promozione in C1

1979
Rende –  Cosenza (0-0)
Primo Derby con il Cosenza

Rende –  Empoli (1-0)
Prima vittoria in C1 dei Bianco-Rossi

1982
Rende –  Salernitana (2-1)

1985
Rende –  Reggina (1-0 poi 2-0 a tavolino)
Prima vittoria in un Derby contro la Reggina

2003
Rende –  Siracusa (2-2)
Partita che sancì il ritorno in C2 dei Bianco-Rossi dopo 17 anni

2005
Rende –  Taranto (7-1)
– Rende –  Vittoria (6-0)

2006
– Rende –  Gallipoli (1-0)
– Rende –  Taranto (1-0)
– Rende –  Pro Vasto (1-0) Partita che permise ai Bianco-Rossi di accedere alla Finale Play-Off per la promozione in C1

2008
– Italia Under19 – Francia Under19  (0-1)
– Rende –  Reggina (1-6)
Amichevole contro una squadra di Serie A

0
0